Ramadan Mubarak

Più di un miliardo e mezzo di musulmani appartenenti a diverse etnie in tutto il mondo sono pronti ad iniziare il mese sacro di Ramadan.

In base al calendario dell’Islam il Ramadan cade il nono mese e dura tra i 29 ed i 30 giorni a seconda del ciclo lunare. La data di inizio è in relazione all’avvistamento della luna.

Il Ramadan inizia con l’hilal la luna crescente, e ciò rende quindi semplice per i fedeli calcolare l’inizio di questo periodo.

Secondo tradizione il Ramadan, è il mese dell’astensione e della purificazione, durante il quale oltre a praticare il digiuno alimentare, (cibo, bevande e acqua compresa), il digiuno sessuale  e quello spirituale dall’alba  al tramonto, si intensifica anche l’attività di preghiera, con la lettura intera del Corano.

Al calar del sole il digiuno viene interrotto consumando pasti di solito più sontuosi del normale.

Tipico è però cominciare il pasto serale, detto iftar, con un dattero, come secondo la tradizione avrebbe fatto il  Profeta, o con l’acqua. Alle cinque preghiere canoniche se ne aggiunge in tempo di Ramadan una speciale, notturna, e non è inconsueto che tale pratica includa una rilettura integrale del Corano distribuita lungo tutto il mese. Il Ramadan termina con una festa chiamata Eid al-Fitr, o “della rottura”.

Ma il Ramadan è anche un digiuno spirituale.

In questo mese si chiede a tutti i musulmani che si trattengano tutti i sensi ed i pensieri dall’accostarsi a ciò che è illecito, haram. Esso ha in vista l’abbandono, sia interiore che esteriore, di tutto ciò che non ha armonia e la minima incrinatura di tale intenzione rompe il digiuno.

Il digiuno di fatto fortifica la volontà dell’uomo, lo aiuta a non essere schiavo degli appetiti dei suoi sensi ma bensì a domarli e a padroneggiarli, rafforza la pazienza nell’uomo facendolo cosi diventare forte di fronte alle prove della vita. Insegna inoltre all’uomo la pietà e la misericordia, facendogli sentire la fame che provano i poveri.

VMS augura a tutti i musulmani e le musulmane in Italia e nel mondo per l’inizio del mese sacro ‘Ramadan Mubarak’ a testimonianza di pace, speranza e libertà.

lascia un commento

Tutti i commenti sono moderati prima di essere pubblicati